google-site-verification=BpoF4Y_ffVMaAsH2M9X_e9MKwSxpRlE5ZJ0r8CWrHTo OTTOBRE IN PREGHIERA (2019) | parrocch-sc002

 

 

 

 

 

 

 

 

Ottobre con la

Beata Vergine Maria

meditando le

Litanie Lauretane  

(II parte)

Tutte le sere a partire dalle 17,45

Santo Rosario

Sarà offerta una

Meditazione Mariana

durante il Santo Rosario per tutto il mese di Maggio.

Santa Messa (ore 18,30)

 

Spunti di meditazione:

  • Martedì 1 Ottobre:        Vergine fedele (Virgo fidelis)

                                                   Maria è la Vergine fedele perché ha detto

 

                                                   pienamente prima di ogni cosa il suo sì alla verità

 

                                                   della sua natura che è da Dio e non da se stessa...

                                                   Ma non è tutta questa la sua fedeltà. Maria è Vergine

 

                                                   fedele perché mai ha lasciato cadere una sola parola

 

                                                   attuale che Dio le rivolgeva

  • Mercoledì 2 Ottobre:    Specchio della santità divina (Speculum iustitiae)

                                                   

                                                  L’umanità non è capace di tutta la santità divina.

 

                                                  Non riesce ad assorbirla tutta e tutta rifletterla.

 

                                                  In Maria l’assorbimento e il riflesso della santità divina

 

                                                  è al di là di ogni limite consentito ad una creatura.

  • Giovedì 3 Ottobre:       Sede della Sapienza (Sedes sapientiae)

                                                 La Vergine Maria è sede della sapienza secondo

                                                 tre distinte modalità: perché Lei è perennemente

                                                 adombrata dallo Spirito Santo …. Perché Cristo Gesù,

                                                 Sapienza Eterna del Padre, in Lei si è fatto carne,

                                                 impregnandola della sua divinità …. Infine perché Lei,

                                                 più di ogni altra Creatura, è sempre a contatto con la

                                                 Sapienza divina nel Cielo. Lei è come il ferro

                                                 perennemente calato nel fuoco fino

                                                 a divenire esso stesso fuoco.

  • Venerdì 4 Ottobre:      Causa della nostra letizia (Causa nostrae laetitiae)

                                                 La Vergine Maria è causa della nostra letizia perché

                                                 Lei ha consegnato se stessa al disegno di salvezza

                                                 del nostro Signore e Dio. In Lei il Redentore del mondo

                                                 è stato concepito, per Lei è nato, con Lei presso la croce

                                                 ha offerto il suo sacrificio per la nostra salvezza

  • Sabato 5 Ottobre:       Tempio dello Spirito Santo (Vas spirituale)

                                                La Vergine Maria è tempio dello Spirito Santo.

                                                Questa verità ci viene rivelata dall’Angelo Gabriele

                                                nel Vangelo secondo Luca: "Rallégrati, piena di grazia ... ".

                                                Da questo istante, lo Spirito Santo avvolge la Vergine Maria

                                                con la sua ombra di luce e rimane in Lei e sopra di Lei,

                                                ricolmandola e avvolgendola in maniera stabile, duratura,

                                                per sempre. La Madre di Gesù viene costituita

                                                Dimora dello Spirito del Signore, sua Casa, Abitazione, Tempio.

                                                In questo Tempio e da esso Lui opera ed agisce

  • Domenica 6 Ottobre:  Tabernacolo dell'eterna gloria (Vas onorabile)

                                                 

                                                 La Vergine Mara è invocata quale

                                                 “Tabernacolo dell’eterna gloria”. È Tabernacolo perché

                                                  il Signore ha deciso di abitare in Lei in modo infinitamente

                                                  più eccelso, più nobile, più santo, più vero che in ogni altra                                                                    abitazione sulla terra

  • Lunedì 7 Ottobre:       Dimora tutta consacrata a Dio (Vas insigne devotionis)

                      

                                                La Vergine è la Dimora unica in tutto l’universo che è stata                                                                      interamente consacrata al suo Dio e Signore. Neanche

                                                un istante della sua vita fu senza questa consacrazione.

                                                L’olio con il quale il Signore l’ha unta è il Suo Santo Spirito ...

                                                In più lo Spirito Santo di Dio ogni giorno la consacrava,

                                                la rendeva dimora santissima per il nostro Dio.

                                                Ogni giorno Maria diveniva più santa, santissima,

                                                neanche la polvere del peccato è mai penetrata

                                                in questa Dimora di Dio.

  • Martedì 8 Ottobre:     Tabernacolo eucaristico (Tabernaculum eucaristicum)  

                                                Maria ha portato Gesù nelle profondità della nostra umanità,

                                                Gesù porta la Madre sua, attraverso il dono dell’Eucaristia,

                                                nelle profondità della divinità. Con l’Eucaristia Maria giunge al                                                              sommo della “divinizzazione” per partecipazione,

                                                per comunione, per irradiamento, per immersione in essa.

                                                

  • Mercoledì 9 Ottobre: Rosa mistica (Rosa mystica)

                                               Nella creazione di Dio nessuna cosa, nessuna persona

                                               è più bella della Vergine Maria. Dio l’ha rivestita della

                                               sua bellezza di santità, purezza, candore, carità, amore,

                                               verità, pietà, misericordia, ogni altra virtù. La sua è bellezza

                                               interiore ed esteriore. Neanche un piccolissimo neo turba

                                               questa bellezza così unica e irripetibile.

                                               Di questa bellezza ci dobbiamo tutti innamorare.

  • Giovedì 10 Ottobre:  Torre di Davide (Turris Davidica)

                                              Alla Vergine Maria si addice questo titolo perché:

                                              Ella è inespugnabile, inviolabile, impenetrabile, invincibile,

                                              non conquistabile da nessuna creatura, inavvicinabile.

                                              Nessun nemico la potrà fare sua, perché Lei è stata, è

                                              e sarà eternamente del suo Dio e Signore, che ne ha fatto

                                              una fortezza invalicabile, oggi si direbbe un bunker atomico

 

  • Venerdì 11 Ottobre:  Torre d'avorio (Turris eburnea)

                                              La Vergine Maria è ... Torre d’avorio per il nostro Dio e Signore.

                                              Con questo titolo si vuole significare che il nostro Dio con Maria

                                              ha raggiunto il sommo della ricchezza, del lusso, della finezza,

                                              ricercatezza, pregio, eleganza unicità, bellezza, splendore,

                                              gusto, abbondanza che si possa desiderare sulla terra e nel cielo.

  • Sabato 12 Ottobre:  Casa d'oro (Domus aurea)

                                             Al pari di Cristo Gesù, Dimora d’oro spirituale per il Padre suo,

                                             anche la Vergine Maria è Casa d’oro spirituale per il suo Signore.

                                             Lei è Casa di verginità, purezza infinita, amore senza limiti,

                                             obbedienza purissima, castità eccelsa, accoglienza e

                                             ricettività senza risparmiarsi in nulla, totale dedizione e

                                             consacrazione a Dio.

  • Domenica 13 Ottobre: Arca dell'alleanza (Foederis arca)

                                                  La Vergine Maria è detta: “Arca dell’alleanza”, perché

                                                  in essa è sceso Dio ... per farsi carne della sua carne,

                                                  sangue del suo sangue, e dalla carne e dal sangue di lei,

                                                  parlare al mondo intero. Nella carne e nel sangue di lei

                                                  compiere la redenzione dell’uomo.

                                           

  • Lunedì 14 Ottobre:  Porta del cielo (Ianua caeli)

                                             Gesù è il Cielo che scende sulla nostra terra, facendosi carne

                                             nel grembo verginale di Maria... Chi però ha permesso che

                                             il Cielo scendesse sulla nostra terra “personalmente”,

                                             “corporalmente”, “visibilmente”, “umanamente”, è stata,

                                             è la Vergine Maria.

  • Martedì 15 Ottobre: Stella del mattino (Stella matutina)

                                              Come Gesù è la Stella del mattino, il Re e il Signore del

                                              regno del Padre suo, così anche la Vergine Maria è

                                              la stella del mattino. Lei è la Regina, la Signora,

                                              la Donna per eccellenza di questo regno. È la Regina che

                                              siede alla sua destra per l’eternità nei Cieli. Gesù è il Re

                                              dal cuore di uomo. La Vergine Maria è la Regina dal cuore di donna.

  • Mercoledì 16 Ottobre: Salute degli infermi (Salus infirmorum)

                                              L’umanità è malata, inferma, prostrata nel corpo e nello

                                              spirito a causa del suo peccato. Gesù non è venuto solo

                                              per salvare le anime. È venuto per redimere tutto l’uomo:

                                              corpo, anima, spirito. La guarigione del corpo attesta e

                                              rivela la sua forza o capacità di guarire anche l’anima. ...

                                              La Vergine Maria partecipa in modo più che eccellente

                                              al ministero di Gesù, Salvatore e Redentore del corpo,

                                              dello spirito, dell’anima di ogni uomo

                                              

  • Giovedì 17 Ottobre:  Rifugio dei peccatori (Refugium peccatorum)

                                              La Vergine Maria è rifugio dei peccatori, perché chiunque

                                              si avvicina a Lei, trova il rifugio nella salvezza che sempre

                                              il suo cuore di Madre ottiene per loro. Lei vive la stessa

                                              missione di Gesù. Presso di Lui i peccatori si rifugiavano

                                              perché sapevano di trovare perdono, misericordia, pietà,

                                              compassione, accoglienza. Dai farisei scappavano perché

                                              da loro disprezzati, rinnegati, allontanati, condannati, giudicati...

                                              Anche Giuda, il traditore, se si fosse rivolto alla Vergine Maria,

                                              da lei sarebbe stato accolto, perdonato, presentato a

                                              Cristo Gesù per ottenere il suo perdono. Questa è la potenza

                                              di rifugio della Madre nostra celeste. Il suo cuore di Donna,

                                              di Madre, di Regina questo cerca, desidera, brama:

                                              che ogni peccatore si converta, viva, ritorni ad amare,

                                              serva il Signore in umiltà e purezza di intenzioni, con

                                              coscienza retta. Lei stessa va alla ricerca dei grandi peccatori

                                              per fare dei grandi adoratori del suo Figlio Gesù. È questo

                                              il suo mistero di Madre: sempre in cerca dei peccatori da salvare.

  • Venerdì 18 Ottobre:  Consolatrice degli afflitti (Consolatrix afflictorum)

                                               La Vergine Maria non è Consolatrice occasionale, temporanea,                                                                 saltuaria, all’occorrenza. Non è neanche Consolatrice di

                                               qualche afflitto. Lei è Consolatrice, anzi è la Consolatrice

                                               per missione, scienza, intelligenza, intercessione, arte,

                                               preghiera, esaudimento. Possiamo dire che la consolazione

                                               è ciò che la Madre è chiamata a fare come suo vero specifico,

                                              come sua propria qualità, verso tutti i suoi figli che sono

                                              discepoli del Figlio suo, ma anche verso ogni altro figlio

                                              che ancora non è pervenuto alla fede in Cristo Signore.

                                              Lei è la Consolatrice dell’umanità.

  • Sabato 19 Ottobre:   Aiuto dei cristiani (Auxilium Christianorum)

                                              Possiamo dire che il cristiano è la sofferenza perenne della

                                              Madre celeste. Perché è la sua sofferenza perenne?

                                              È la sofferenza che non le dona pace, serenità, tranquillità,

                                              sonno. Il cristiano è tutto questo per la Madre di Dio e

                                              Madre nostra, perché lui oggi è sulla nostra terra lo strumento

                                              di Cristo, dello Spirito Santo, del Padre per l’edificazione del

                                              Regno di Dio. Il cristiano è anche la preda preferita di Satana.

                                              Se nel mondo vi sono da un lato un miliardo di uomini e dall’altro

                                              un solo cristiano, Satana lascia il miliardo di uomini e

                                              si avventa contro il cristiano. Il miliardo di uomini è già nella

                                              sua falsità. Il cristiano è nella luce di Cristo Gesù. È luce di

                                              Cristo Gesù che può convertire a Dio il miliardo di uomini.

                                              Per questo Satana è tutto concentrato per la conquista del

                                              cristiano. Chi può salvare il cristiano dalla furente tentazione

                                              dello spirito del male? Solo la Vergine Maria.

 

  • Domenica 20 Ottobre: Regina degli Angeli (Regina Angelorum)

                                                 Maria è la Creatura più eccelsa fatta da Dio. Maria si è poi

                                                 lasciata fare la Creatura più eccelsa di tutto il creato,

                                                 perché interamente consegnata al suo Signore e Dio.

                                                 Le ha dato anche l’onore di essere eternamente

                                                 accanto al Figlio, come Regina del suo regno.

                                                 Maria è Regina universale. Anche gli Angeli, che sono

                                                 regno di Dio, sono chiamati ad onorare la loro Regina. 

                                                 Prima non l’avevano, ne erano privi. L’attendevano.

                                                 Ora la possiedono e si lasciano da Essa governare.

                                                 Nessun desiderio della Madre di Dio rimane inascoltato.

                                                 La loro obbedienza è grande, immensa. Lei chiede e

                                                 gli Angeli compiono. Lei desidera e loro realizzano.

  • Lunedì 21 Ottobre:     Regina dei Patriarchi (Regina Patriarcharum)

                                                Perché la vergine Maria è regina dei Patriarchi? Quale

                                                relazione vi è tra costoro e la Madre di Dio? Prima di tutto

                                                perché vi è una relazione di scelta. Questi uomini giusti,

                                                tutti nel Cielo di Dio, hanno scelto la Vergine Maria,

                                                quale loro Regina. Per loro è il più grande vanto eterno

                                                potersi gloriare di una Donna così alta per santità e bellezza.


 

  • Martedì 22 Ottobre:  Regina dei Profeti (Regina Prophetarum)

                                               I profeti sono i cantori della verità di Dio nelle quale

                                               è racchiusa tutta la verità dell’uomo. ... La Vergine Maria

                                               canta la verità del suo Signore e Dio. La canta in un modo unico.

                                               Mai alcun profeta l’ha cantata in questo modo. Lei dice la verità

                                               del suo Dio dicendo di Lui che è sempre da magnificare, rendere

                                               grande, fare grande... La Vergine Maria è Regina dei profeti,

                                               non solo perché scelta e posta dal Signore Dio sopra di loro,

                                               ma anche e soprattutto perché la sua profezia afferma la verità

                                               più santa, più vera, più divina, più eccelsa, più eterna: Dio è da

                                               fare grande nel nostro cuore, non solo con la parola che noi

                                               diciamo su di Lui, non solo con la fede con la quale crediamo

                                               la sua eterna verità, quanto soprattutto con la nostra vita che

                                               deve avere un solo fine: far sì che Dio possa manifestare attraverso

                                               di essa tutta la sua infinita grandezza.

  • Mercoledì 23 Ottobre: Regina degli Apostoli (Regina Apostolorum)

                                               La Vergine Maria è Regina perché Lei stessa ha vissuto

                                               la missione evangelizzatrice in un modo unico e solo,

                                               per diretta comunicazione dello Spirito Santo. Ha portato

                                               la salvezza già nel seno materno per Giovanni il Battista.

                                               Ha guidato la prima comunità ecclesiale, prima della discesa

                                               dello Spirito Santo. Essa è anche Madre di ogni Apostolo

                                               del Signore. A Lei questo titolo le si addice più che ad

                                               ogni altro. È oggi e sempre Regina degli Apostoli perché

                                               dal Cielo lei sovrintende a tutta la missione evangelizzatrice

                                               della Chiesa.

  • Giovedì 24 Ottobre:  Regina dei Martiri (Regina Martyrum)

                                              A giusto titolo Maria è Regina dei Martiri. Nessun martire,

                                              nessun testimone della carità potrà mai dire a Lei: il mio

                                              dolore, la mia sofferenza, il mio martirio è stato più

                                              grande del tuo. Questa gloria Dio non la concederà mai

                                              a nessun uomo. Anche perché ogni uomo soffre per i suoi

                                              peccati, le sue trasgressioni, le sue violazioni della Legge

                                              del Signore. La Vergine Maria non ha mai commesso un

                                              solo peccato veniale, neanche di minima entità.

  • Venerdì 25 Ottobre: Regina dei veri cristiani (Regina Confessorum)

                                              I confessori della fede sono tutti coloro che hanno vissuto

                                              le virtù teologali e cardinali in modo eroico, consumandosi

                                              nella vera fede, speranza, carità, adornandosi ogni giorno

                                              di più di sapienza, crescendo cioè in prudenza, giustizia,

                                              fortezza, temperanza. Il confessore della fede si distingue

                                              dal cristiano tiepido, mediocre, insipido, stolto, vano, 

                                              addirittura non cristiano, perché perennemente falso

                                              testimone della fede abbracciata in Cristo Gesù e nella

                                              sua Parola. È Regina perché Lei è regina nell'obbedienza.

                                              Mai vi fu sulla terra, da una creatura, obbedienza simile alla sua

                                              – non si parla qui di Cristo Gesù – per perfezione di fede,

                                              speranza, carità.

  • Sabato 26 Ottobre:   Regina delle Vergini (Regina Virginum)

                                              Maria non conobbe neanche un piccolissimo peccato veniale,

                                              neanche la più lieve, o minima trasgressione della legge del

                                              Signore. Mai si pose contro la volontà del suo Dio.

                                              Come fu purissima l’anima, così purissimo è stato sempre 

                                              il suo spirito. È difficile conservare vergine il nostro spirito.

                                              Esso è sempre pronto all’inquinamento, all’assunzione di pensieri

                                              e desideri che non sono quelli di Dio. La Vergine Maria non conobbe                                                        neanche un pensiero, neanche un desiderio che non fossero santissimi

  • Domenica 27 Ottobre: Regina di tutti i Santi (Regina Sanctorum omnium)

                                                  Di ogni Santo la Vergine Maria è Regina. Prima di tutto

                                                  Ella è Regina nella santità. Nessun Santo sprigiona una

                                                  luce così intensa come la sua. ...

                                                  Ella è anche Regina nell’intercessione. Ogni intercessione

                                                  dei Santi sale a Cristo per via indiretta. Ogni intercessione

                                                  va a Gesù per mezzo della voce, del cuore, dei desideri della

                                                  Madre sua. Angeli e Santi si rivolgono alla loro Regina ...

                                                  Ella è Regina nella mediazione. La Vergine Maria è

                                                  mediatrice di tutte le grazie. Nessuna grazia viene a noi

                                                  se non per suo mezzo ...

                                                  Ella è Regina nella misericordia. Nessuna creatura,

                                                  né angelica e né umana, potrà mai superare la Vergine

                                                  Maria in misericordia ...

                                                  

  • Lunedì 28 Ottobre:   Regina concepita senza peccato originale

                                              (Regina sine labe originali concepta)

                                             

                                              La Vergine Maria, come Lei stessa si è presentata,

                                              è l’Immacolata Concezione di Dio, Lei è cioè il pensiero

                                              immacolato di Dio nella sua creazione. È il pensiero senza

                                              alcuna imperfezione, mancanza, carenza, difetto, neo.

                                              Se Dio volesse, per un disegno misterioso della sua saggezza

                                              eterna, pensare di fare qualcosa più bella, santa, stupenda,

                                              armoniosa, splendente, radiosa, spirituale, incorruttibile,

                                              se desiderasse di superare la bellezza della Madre sua,

                                              non potrebbe. La Vergine Maria è l’opera delle opere di Dio.

                                              Oltre lei, c’è Dio stesso.     

  • Martedì 29 Ottobre: Regina assunta in cielo (Regina in caelum assumpta)

                                              Con l’Assunzione della Vergine Maria, Dio ha manifestato

                                              tutta la sua potenza sulla corruzione del sepolcro e sulla

                                              stessa morte. Il Papa lascia volutamente in sospeso se

                                              Maria sia morta o meno. Non vuole pronunziarsi. A noi però

                                              è consentito teologizzare. Maria non ha subito la morte, bensì

                                              la trasformazione immediata, perché Lei dovrà essere la Madre

                                              di tutti i viventi. Dio anche questo singolare privilegio le ha

                                              concesso: di non morire, ma di essere trasformata all’istante.

                                              Valgono per Lei le parole di San Paolo ai Tessalonicesi: “Noi,

                                              che viviamo e che saremo ancora in vita, verremo rapiti insieme

                                              con loro nelle nubi, per andare incontro al Signore in alto, e

                                              così per sempre saremo con il Signore” (1Ts 4,17).

  • Mercoledì 30 Ottobre: Regina del santo Rosario (Regina sacratissimi Rosarii

                                                 La Vergine Maria è Regina del Santo Rosario prima di tutto

                                                 perché Lei è al centro, assieme a Cristo Gesù, del mistero. 

                                                 In secondo luogo perché la meditazione e contemplazione

                                                 avvengono aiutati dalla sua intercessione. Noi chiediamo

                                                 a lei che il frutto della contemplazione si trasformi in nostra

                                                 vita per la potente virtù dello Spirito Santo del Signore.

  • Giovedì 31 Ottobre:   Regina della famiglia (Regina familiae)

                                               La Vergine Maria è Regina della famiglia per due motivi

                                               assai cari che troviamo nel Vangelo, anzi per tre: perché

                                               la sua famiglia è nata per fede, cioè per volontà di Dio accolta.

                                               La famiglia è la volontà di Dio sull’uomo e sulla donna.

                                               Senza la fede, se ne fa un’istituzione umana, giuridica,

                                               contrattuale, a tempo, dipendente dalla libera volontà dell’uomo

                                               e della donna. Perché la Vergine Maria e Giuseppe vissero la loro                                                             relazione sponsale sempre nella fede, che chiedeva a Giuseppe e

                                               a Maria la perpetua verginità. Perché Maria e Giuseppe

                                               consacrarono interamente la loro vita a Gesù, che è il fine

                                               della costituzione della loro famiglia. Maria in questo ruolo di

                                               Madre dopo aver accompagnato Gesù fino alla croce e offertolo

                                               al Padre per la redenzione dell’umanità non ha concluso la sua

                                               missione. Gesù le ha dato la continuazione di essa costituendola

                                               Madre di ogni suo discepolo, Madre di ogni Apostolo, Madre della

                                               Chiesa, per sempre. Maria è Madre per l’eternità.

                                               La Vergine Maria è anche Regina della famiglia perché Lei vigila

                                               con amore materno sopra ogni famiglia di questo mondo.

                                               Vigila perché non vada distrutta.

 

ORARI SANTE MESSE
(attualmente vigente)

Sante Messe Feriali:       7,30

                                              18,30  

                                           

Sante Messe Domenicali e Festive:

 

(Sabato sera e Vigilie)      18,30

(Domenica e Festività)     08,30

                                               10,00

                                               11,30

                                               19,00

    CONTATTI

  Parrocchia Sacro Cuore di Gesù a Ponte Mammolo

Tel:   06-40.73.176/

06-42.91.71.19

 

  Via Casal de' Pazzi 88, 

00156 ROMA

 

  

SCRIVICI:

all right reserved - @ copyright 2017  Created by SaintSeyia78